domenica 28 febbraio 2010

TRIS NIKA

Terzo racconto reggino: TRIS NIKA.
Il tratto di mura dove è ambientata l’avventura è quello della Collina degli Angeli. Sul muro, parzialmente demolito e poi fatto restaurare dagli scopritori, vennero alla luce una iscrizione incisa nel muro, probabilmente in lingua campana, e l’edicola con la Vittoria alata e la leggenda TRIS NIKA.
Il nostro racconto, nell’avarizia delle fonti letterarie antiche, inventa una vicenda che, però, poggia su una solida base documentale. Reggio, al fianco di Roma, è impegnata a combattere contro Annibale. La città corre un rischio mortale. Riuscirà a salvarsi? Chi ci segue lo saprà!
Posta un commento