sabato 20 ottobre 2012

Piazza Andy Warhol e il provincialismo calabrese

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Che vergogna invece di usare il denaro per tutelare i veri tesori della Calabria buttano i soldi così.I nostri politici sono meschini e ignoranti.Ci sono aree archeologiche trascurate che hanno bisogno di finanziamenti per la loro valorizzazione.Ma che cosa possiamo fare per opporci a questo vergognoso spreco di denaro pubblico , perché non ci fanno decidere a noi come utilizzare i nostri soldi?

Unknown ha detto...

oScopelliti inveci mi pensa o museu i Cosenza, mi pensa mi apri u museu i Riggiu. Grazie professore per aver denunciato questo ennesimo torto fatto nei confronti di Reggio e della Calabria tutta.